STEFANO GURINI

STEFANO GURINI

La nostra idea di città è semplice: gestire le risorse in modo oculato, trasparente e onesto

Il Nostro Programma per Recanati

Il Movimento 5 Stelle Recanati nasce dall’incontro di persone libere, non legate a blocchi di potere e a partiti e nutre l’ambizione di realizzare idee vicine alle necessità del cittadino rinnovando lo splendore della città, perché non si può vivere in un contesto dove si è ai margini, sia sociali che partecipativi.
Il cittadino deve contare, non essere soltanto un numero.
Il Movimento 5 Stelle punta alla sostenibilità ambientale, alla connettività intesa sia dal punto di vista tecnologico che sociale, a una sanità alla portata di tutti, alla cooperazione con i giovani e con le associazioni, quale che sia il loro volto, per raggiungere obiettivi di cambiamento.
Il Movimento 5 Stelle vuole eguaglianza dei cittadini di fronte a diritti e opportunità.
I cittadini, coadiuvati da un’amministrazione trasparente, possono e devono conoscere i problemi e pensare di contribuire a risolverli, senza false illusioni.
Il Movimento 5 Stelle vuole una Recanati sicura, con un’ urbanizzazione intelligente, ragionata, effettuata secondo una visione d’insieme; una Recanati, soprattutto a livello scolastico, improntata alla fruibilità e vivibilità per i giovani, dando la precedenza alla tutela dei più piccoli; una Recanati che tuteli i diritti dei meno giovani e delle persone in difficoltà senza dimenticare il diritto all’assistenza sanitaria; una Recanati che a livello culturale si riavvicini alla propria storia e ai suoi personaggi illustri.
il Movimento punta ad attirare e far convergere idee verso un obiettivo condiviso, il cui scopo principale è il benessere della comunità.
È il momento di andare oltre.

Classifica dei peggiori esempi di gestione di denaro dei recanatesi negli ultimi 5 anni di Amministrazione

Ci sembra doveroso analizzare insieme ai cittadini alcuni degli esempi, secondo il nostro punto di vista più significativi della mala gestione dei soldi dei recanatesi di cui siamo stati testimoni durante quest’ultima amministrazione.

Quanto ha speso ogni anno l’amministrazione per autocelebrarsi?

Il caso del Parcheggio Centro Città

È difficile trovare le parole per definire un’amministrazione che inganna i propri concittadini, che mente sapendo di mentire, che fa dichiarazioni spudoratamente false per poi rinnegarle

Vuoi suggerire delle idee da sviluppare nel programma

Scrivici per dare il tuo contributo o per partecipare alle nostre riunioni settimanali!

Partecipa al cambiamento della tua città! Ti Aspettiamo

10 + 7 =